Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sabato 20 maggio 2017

Esperia, arrivano i primi punti nella fase nazionale

Bella prestazione dei granata, che si impongono per 86-71 sul CUS Genova ottenendo la prima vittoria nel girone che vale la Serie B

L’Esperia Cagliari mantiene vive le speranze di promozione in Serie B e batte tra le mura amiche il CUS Genova con il punteggio finale di 86-71. Gli uomini di Fioretto, messi con le spalle al muro dalle due sconfitte contro Battipaglia e Civitanova Marche, hanno interpretato la gara con spirito combattivo, e hanno vinto con largo margine conquistando i primi punti della fase nazionale del campionato di Serie C.

LA GARA – Non solo agonismo, ma anche sprazzi di bel gioco: l’Esperia approccia ottimamente la gara e va a segno con continuità grazie alla grande precisione dall’arco di Francesco Musiu. Il play granata è il grande protagonista dei primi 10 minuti di gioco, e con 4 triple mandate a segno permette ai suoi di andare al primo mini intervallo in vantaggio sul 21-16.

L’Esperia continua a premere sull’acceleratore, e con l’energia portata dai giocatori usciti dalla panchina, allunga ulteriormente fino a toccare il +10 (31-21) con un contropiede chiuso da Passa. Il CUS, tradito dalle percentuali spesso deficitarie, prova a ricucire, ma i cagliaritani allungano ulteriormente con Pedrazzini e Fois e vanno all’intervallo con l’inerzia saldamente in mano (45-29).

Al rientro in campo l’Esperia controlla ancora senza problemi e dà l’impressione di aver archiviato la pratica sul +18. A quel punto, però, coach Fioretto deve fare a meno di Fois, espulso per proteste. Gli ospiti ne approfittano e si avvicinano fino a toccare il -10, ma poi perdono per falli il pivot Bigoni. I granata, dopo una piccola fase di appannamento, riprendono rapidamente a macinare gioco e chiudono definitivamente i giochi con alcuni importanti canestri realizzati di Cornaglia.

L’Esperia incamera dunque i primi punti della fase nazionale e pensa già alla sfida di ritorno, in programma la prossima settimana sul parquet di Genova: “Abbiamo fatto la partita che volevamo, sfruttando bene tutte le nostre qualità”, commenta coach Fioretto. “La prossima sfida con Genova? La nostra pallacanestro deve essere sempre la stessa – aggiunge – con ritmo e difesa forte. Spero che i ragazzi rimangano mentalmente sul pezzo.”

Esperia Cagliari - CUS Genova  86-71

Esperia: Chessa 6, F. Musiu 18, Pedrazzini 14, Salone 7, Cornaglia 9, Passa 20, Orrù, Fois 10, Angius 2. Allenatore: Fioretto

CUS: Macrì 25, Bestagno, Vallefuoco 2, Bigoni 14, Dufour 10, Mangione 11, Croce, Bedini 5, Pettineo 2, Ferraro 2. Allenatore: Pansolin

Parziali: 21-16; 45-29; 66-47

Arbitri: Filippo Castello di Verona – Mattia De Rico di Venezia

Cagliari, 20 maggio 2017
Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

2 commenti:

  1. E' possibile avere la classifica aggiornata di questo girone di spareggio in cui si trova l'Esperia? Non la trovo da nessuna parte. Magari anche con l'indicazione di come funzionano le promozioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Civitanova 6, Battipaglia 4, Esperia 2, CUS Genova 0. La prima classificata è promossa in serie B, la seconda gioca uno spereggio seccocontro la seconda di un altro girone, i gironi sono quattro, non so come saranno gli accoppiamenti.

      Elimina