Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

lunedì 24 giugno 2019

La S.A.P. Alghero Campione Regionale U 13 femminile


Titolo regionale Under 13 femminile 2019 va alla S.A. P. Alghero allenata da coach Muroni. Il titolo regionale è stato conquistato dalla formazione catalana, dopo la vittoria per 41-37 ottenuta a spese dell’Astro nella finalissima regionale disputata al comunale di Terralba.


Finale regionale Under 13 femminile

A.S.D. Astro-S.A.P. Alghero 37 - 41

Astro: Deias 2, Carta 8, Ibba, Toma 4, Pinna, Fois, Cancella, Aragonese, Cerullo 2, Migoni 3, Dess’, Corso 18. Allenatore: Scameroni.

SAP Alghero: Paco 4, Carta, Cocco, Romano, Marras, D’Acrema, Serra 8, Chiavetta 4, Spiga 12, Atanasio 2, Olandi 11, Casu. Allenatore: Muroni.

Campione regionale under 13 femminile 2019: S.A.P. Alghero


Prima semifinale

A.S.D. Astro Cagliari-Basket 90 Sassari  43 - 31

Astro: Deias 2, Carta 3, Ibba, Toma 5, Pinna, Fois, Cancella, Aragonese, Cerollo 6, Migoni 2, Dessì, Corso 25. Allenatore: Scameroni.

Basket 90 Sassari: Schroeder 2, Renda, Tolu, Deledda, F. Sussarellu 9, Marras, Cucinotta, Campurs, Puggioni 4, C. Sussarellu 3, A. Pinna, L. Pinna 13. Allenatore: Cuccu.

Arbitri: Michele Brancolini e Claudio Giordani di Quartu Sant’Elena.


Seconda semifinale

S.A. P. Alghero - Virtus Cagliari  63 - 36

Alghero: Serra, Paco 8, Cocco 3, Romano, Marras 2, D’Acrema, Serra 15, Chiavetta 2, Spiga 18, Atanasio 6, Olandi 9, Cossu. Allenatore: Muroni.

Virtus: Piccirilli, Campus, Marica 2, Meloni 3, Pinna 17, Sotgiu 2, Canzini 3, Lai 9, Manca, Dessì Poddighe. Allenatore: Schirru.

Arbitri: Gianmarco Fiorin di Nurachi e Davide Frau di Siamaggiore.
Parziali: 10-8; 19-15; 19-7; 15-6.

Foto di Antonello Muroni

Fonte: Ufficio Stampa FIP Sardegna

domenica 23 giugno 2019

Playground Festival, vince Loic

Manuel Fois conferma la sua leadership regionale saltando un auto!

Un super #dunkingplayground quello svoltosi, nella serata di ieri, al Playground Festival di San Sperate.
Quattro gli atleti in gara: Niccolô Spinas (Olimpia Cagliari), Jsmael Diop (Gherreris San Sperate), Manuel Fois (Ferrini Delogu) e Loic Moitry (Team Fly).

Tanto spettacolo e divertimento, per gli oltre 800 presenti del Giardino Megalitico.
Vince Loic, Manuel si riconferma l'atleta più forte e spettacolare in Sardegna.
Il giovane talento della Ferrini scrive un pezzo di storia, essendo il primo Dunker Sardo ad aver osato il salto di una macchina.


sabato 22 giugno 2019

La Dinamo cede in gara7, il titolo è di Venezia

Dopo una cavalcata straordinaria in questa stagione da ricordare per le emozioni meravigliose che ha regalato, al Taliercio i giganti cedono all’energia di Venezia che vince gara7 e conquista il titolo di campione d’Italia. A Jack Cooley il Trofeo Myglass come miglior rimbalzista delle Finals

Al Taliercio di Mestre si gioca l’atto finale di una straordinaria finale scudetto: una gara secca in cui i giganti da una parte e gli orogranata dall’altra si giocano il titolo di campioni d’Italia e lo scudetto. La Reyer va in campo con Hynes, Stone, Bramos, Vidmar e Mazzola, Pozzecco schiera Smith, McGee, Pierre, Thomas e Cooley. La scena si apre subito con il duello Vidmar-Cooley. Haynes caldo dall’arco porta avanti il vantaggio in doppia cifra. La difesa orogranata è presto in bonus per gli interventi irregolari, la bomba di McGee tiene acceso l’attacco biancoblu. Pozzecco fa ruotare il quintetto, in campo Spissu e Carter, De Raffaele segue a ruota mettendo dentro De Nicolao e subito dopo anche Tonut e Daye. La Dinamo lavora bene in difesa ma fa fatica a far circolare bene la palla, Cooley tiene i suoi a contatto e il punteggio rimane invariato per due minuti, De Nicolao chiude la prima frazione per il 16-12. Daye dai 6.75, Carter a bloccare in stoppata il contropiede di Watt, la difesa Reyer recupera possessi ma non capitalizza, Thomas sblocca il Banco con una tripla, risponde De Nicolao, botta e risposta dall’arco anche tra Bramos e Smith. Daye è ancora protagonista del tentativo di fuga orogranata fermato ancora una volta da una bomba di Smith che riduce il divario a due sole lunghezze. Haynes ad allungare ancora, e Pozzecco chiama i suoi al minuto. I giganti sprecano occasioni preziose dalla lunetta, Venezia approfitta delle palle perse e si porta avanti. Dopo i primi 20’ di gioco il punteggio è 39-30. Nella ripresa Bramos mette a segno un parziale personale di 11 punti, il gioco biancoblu non trova fluidità, Haynes e Watt sanno approfittarne e siglano il +20 (47-37) quando mancano 4 minuti alla fine della terza frazione. Pozzecco fa ruotare i suoi in campo, l’ingresso di carter e McGee dà energia ma Spissu e compagni non trovano ancora il ritmo e i numerosi punti dalla lunetta avversaria incrementano il divario, 69-47 dopo 30’. Nell’ultima frazione Venezia continua dettare il ritmo e porta avanti la sua offensiva, Spissu tenta di dare la sveglia ai suoi ma esce per falli. I biancoblu sono senza energie, Thomas e McGee non mollano anche se il match è ormai deciso  e Venezia vince gara7 per 87-61 e il titolo di campione d’Italia.

Umana Reyer Venezia 87- Dinamo Banco di Sardegna 61

Parziali: 16-12; 30-39; 30-17; 18-14
Progressivi: 16-12; 23-18; 69-47; 87-61

Umana Reyer Venezia: Haynes 21, Stone 3, Bramos 22, Tonut , Daye 13, De Nicolao 10, Vidmar6,  Biligha, Giuri, Mazzola, Cerella 2, Watt 10. All. Walter De Raffaele

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 8, Smith 9, McGee 9, Carter 4, Devecchi, Magro, Pierre 3, Gentile, Thomas 16, Polonara 3, Diop, Cooley 9. All. Gianmarco Pozzecco

Venezia, 22 giugno 2019
Ufficio stampa
Dinamo Banco di Sardegna

Playground Festival, presentato il francese Loic Moitry, ecco anche i Dunker e i Giudici

É stato presentato nella serata di ieri, venerdì 21 Giugno, il Dunker francese Loic "Slamdunk" Moitry.
Qualche schiacciata per lui, giusto il tempo di riscaldare i tanti presenti del Giardino Megalitico di San Sperate.
Questa sera alle 22:30 ci sarà lo Slam Dunk Contest 2019.

Tra i giudici troviamo il coach, neo campione regionale con la Ferrini Delogu, Antonello Sorci.
Prenderà parte, in qualità di giudice, anche l' arbitro di Serie A Marco Rudellat.
Tra i Dunker invece, l' immancabile presenza di Manuel Fois, tra i più forti Schiacciatori che la Sardegna abbia mai conosciuto.
Sarà presente Niccoló Spinas, l' atleta dell' Olimpia Cagliari, al 2^ Dunk Contest per lui.
Due maxi schermi proietteranno inoltre la partita di gara 7 Umana Venezia-Dinamo Banco di Sardegna.
Immancabile serata quella di stasera, vi aspettiamo numerosi.

Ufficio Stampa
Playground Festival

venerdì 21 giugno 2019

Aperte le iscrizioni al torneo 3vs3 Demones Basket Ozieri

Pronti a giocare e divertirvi con noi? 💪🏀⛹️‍♀️⛹️‍♂️💰
Pronti a rivivere le emozioni del #Torneo3vs3Demones? 🏀
Le iscrizioni sono aperte!

CREA LA TUA SQUADRA 
al resto pensiamo noi 😉💪✌💰🏆🏅

Per Info e Iscrizioni contattate i numeri di telefono in locandina:

Per iscriversi recarsi, entro il 1 luglio, presso Tiffany Boutique, da Marcello Polo e Angioletta Lai, in via Regina Margherita, 14 ad Ozieri, compilare interamente il modulo d'iscrizione della squadra, indicando un responsabile per ogni squadra, che sarà il referente nei confronti dell'organizzazione.

La quota di partecipazione è di 10 euro ad iscritto, e comprende la t-shirt del Torneo, il divertimento ve lo offriamo gratuitamente 😉🏀⛹️‍♀️⛹️‍♂️

3x3 Cagliari, Iscrizioni aperte





Mancano 2 settimane esatte all'inizio della seconda edizione del 3x3 Cagliari.

Le iscrizioni sono ancora aperte al seguente link:

http://3x3cagliari.wixsite.com/streetbasket

Lo staff
3x3 Cagliari

Playground Festival, ecco i risultati della 2^ giornata

Nella 2^ giornata del Playground Festival si sono conclusi i gironi delle categorie Under 18 e Amatori, e si sono presentate le Categorie Pro.
Grande publico nei campetti del Giardino Megalitico, in occasione della partita della vittoriosa Dinamo Banco di Sardegna, proiettata su due schermi per l' occasione.

Ecco i Risultati:

www.playgroundfestival.it/index.php/risultati-2k19/90-risultati-day-2-20-06-2019

Ufficio Stampa
Playground Festival