Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 25 aprile 2019

U 14F: CGP Carloforte - Balai Portotorres 47 - 43

CGP Carloforte: Leone, Masnata 26, Stefanelli, Maurandi, Caredda, Rombi 11, Gasmi 2, Parodo, Pintus 2, Lodde, Borghero 4, Rossino, Cambiaggio 2. Allenatore Maurizio Aste

Balai Porto Torres: Deriu 5, Idini 8, Sanna 4, Fresu 12, Crisci 2, Canu 2, Balloi, Manca 10. Accompagnatrice Baldinu C.

Parziali: 16-16, 35-24, 41-28

Arbitro: Nicola Saddi

Le partite del 25 aprile 2019




C Silver

25/04/2019 - 19:30     NIVEA SANTA CROCE  -  BASKET ANTONIANUM
Arbitri: Mele Stefano di Sassari  -  Toraldo Andrea di Sassari

25/04/2019 - 19:30     FERRINI DELOGU LEGNAMI  -  ESPERIA
Arbitri: Basso Riccardo di Elmas (CA)  -  Curreli Mattia di Assemini (CA)


U16 M

25/04/2019 - 11:00     PALL. NUORO  -  NEW BASKET TEMPIO


U15 M

25/04/2019 - 11:30     S.A.P. ALGHERO  -  MISTRAL

25/04/2019 - 17:00     POL. DINAMO  “A” -  ESPERIA

25/04/2019 - 19:00     BASKET 90  -  BASKET ANTONIANUM


U14 M

25/04/2019 - 11:30     GENNERUXI  -  CUS SASSARI

25/04/2019 - 18:00     BASKET ANTONIANUM  -  SANTA CROCE OLBIA


U13 M

25/04/2019 - 11:00     S.A.A.B. TERRALBA  -  C.M.B. MARRUBIU



FEMMINILE

U16 F

25/04/2019 - 11:30     TRAINING VILLAPUTZU  -  VIRTUS CAGLIARI  “C”

25/04/2019 - 11:45     VIRTUS CAGLIARI  “B”  -  BASKET 90  “A”

25/04/2019 - 16:00     C.G.P. CARLOFORTE  -  MERCEDE ALGHERO

25/04/2019 - 17:00     BASKET 90  “B”  -  VIRTUS CAGLIARI  “A”

25/04/2019 - 18:00     PALL. NUORO  -  ASTRO


U14 F

25/04/2019 - 11:30     BASKET QUARTU  -  BASKET NULVI

25/04/2019 - 12:00     BASKET ANTONIANUM  -  SANT’ ORSOLA TEAM 98

TdR, bilancio positivo per la rappresentativa maschile

Il dodicesimo posto conquistato dalla rappresentativa maschile, sicuramente meno lusinghiero di quello ottenuto dalle ragazze, merita però ben altra chiave di lettura che non il semplice piazzamento in classifica generale.

Da evidenziare che quest'anno i nostri ragazzi pur essendo ampiamente la squadra più piccola del torneo, si siano distinti per atteggiamento e determinazione, riuscendo a giocare, ad eccezione della gara d'esordio con la Campania, senza mai prendere la classica imbarcata, soprattutto nella gara con l'Emilia persa di soli 11 punti e condotta pure per alcuni tratti, lì dove l'Emilia è stata l'unica squadra a perdere di soli 4 punti con il fortissimo Veneto, in un torneo in cui il livello medio fisico di tutte le rappresentative era nettamente più alto del nostro. Usciamo a testa alta dal torneo con un onorevole 12° posto e una buona qualità di gioco, a detta degli addetti ai lavori.

mercoledì 24 aprile 2019

Not in my island: il Banco conquista la sfida di andata delle Finals 89-84

Gli uomini di coach Pozzecco si impongono nella sfida di andata delle Finals di Fiba Europe Cup

La Dinamo Banco di Sardegna prosegue la sua corsa sfrenata e regala ai cinquemila del PalaSerradimigni una sfida da finale carica di emozioni. Gli uomini di coach Pozzecco subiscono l’energia degli ospiti in avvio: Wurzburg mette la testa avanti siglando un break di 9 lunghezze ma i giganti si riportano a contatto trascinati da un super Rashawn Thomas, a segno con 15 punti in 10’. Nella seconda frazione i biancoverdi sprofondano sotto di 4 ma si riportano in parità con la tripla di McGee che chiude il primo tempo 45 pari. Nel secondo tempo il trio Thomas-Cooley- Pierre sigla il vantaggio biancoverde, ma gli ospiti si riportano in partita con Cooks e Wells e chiudono avanti di misura al 30’. Nell’ultimo quarto è un ispirato Spissu a chiudere i giochi, punendo la difesa tedesca dalla lunga distanza: Smith e Polonara incrementano il vantaggio e l’ala azzurra inchioda il +11. Wurzburg accorcia ma il Banco conquista la vittoria per 89-84: si chiude così il primo tempo della storica finale di Fiba Europe Cup. L’appuntamento è con il ritorno in agenda tra una settimana in Germania: i giganti però chiudono il cammino europeo in casa preservano l’imbattibilità del Palazzetto, spinti anche dall’energia e dal calore dei cinquemila che hanno colorato il PalaSerradimigni di verde al grido di “Not in my island”.

Domani al via il "Torneo Santa Lucia"

Il BASKET ASSEMINI il 25-27-28 aprile 2019 organizza il TORNEO DI SANTA LUCIA E IL TRENTENNALE . Le categorie interessate sono: under 16 maschile, under 14 femminile e maschile oltre il minibasket con aquilotti scoiattoli ed i baby.
Le SOCIETÀ invitate alle manifestazioni giovanili sono: 
BASKET IGLESIAS,SAN SPERATE,FERRINI QUARTU,SUPERGA CAGLIARI,SAN SALVATORE SELARGIUS, OLIMPIA CAGLIARI,SU PLANU SELARGIUS,CONDOR MONSERRATO ed infine i padroni di casa del BASKET ASSEMINI.
Per quanto riguarda la manifestazione minibasket i centri invitati sono:
FERRINI QUARTU, SAN SPERATE, VILLASPECIOSA, SANPAOLO CAGLIARI, ORATORIO MEDAGLIA MIRACOLASA e naturalmente il BASKET ASSEMINI...BUON BASKET E MINIBASKET a tutti e BUON DIVERTIMENTO.

U 13F, la Pallacanestro Alghero prima classificata nella fase regionale

La squadra della Pallacanestro Alghero 1986 Under 13 Femminile si è classificata 1° nel girone Regionale a 12 squadre con 20 vittorie su 22 gare.

Il progetto sportivo che ha visto la partecipazione al Campionato Under 13 è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Miglior attacco e migliore difesa del Campionato regolare,9 trasferte nel cagliaritano con 8 vittorie e in casa 11 vittorie su 11 partite. Con le stesse atletesi è classificata al 2° posto nel campionato Under 14 equindi il passaggio alla fase Regionale. Ora la Pallacanestro Alghero 1986 aspetta l’inizio dellala fase ad orologio, dove le prime 4squadre classificate si contenderanno il titolo Regionale.

martedì 23 aprile 2019

E' la vittoria di un gruppo coeso, il sesto posto della rappresentativa femminile


Il sesto posto della Rappresentativa Sardegna in rosa, all’edizione 2019 del Trofeo delle Regioni di Salsomaggiore, non è stato certamente un risultato regalato dalla dea bendata, ma il frutto del lavoro fatto da un gruppo di ragazze che, fin dalle prime convocazioni, ha fortemente voluto impegnarsi per provare ad  arrivare il più  lontano possibile,

E, l’alchimia giusta, si è avuta proprio nella settimana del torneo nel quale, capitan Elena Valenti e compagne, hanno lottato alla pari, soprattutto contro le grandi regioni del basket giovanile nazionale. 

I numeri finali della manifestazione confermano tutto ciò. Si, la miglior realizzatrice della Sardegna è stata Anastasia “Asia” Kaleva, solo seconda tra le “cecchine” del torneo con 144 punti fatti, uno in meno della molisana (già inserita nel roster delle nazionali giovanili) Alessandra Falbo. La bulgara è stata certamente, il punto di forza “straniero” della rappresentativa isolana, indubbiamente un valore aggiunto, ma poca roba rispetto alle “straniere” schierate da altre rappresentative: Piemonte e Veneto 3, Lazio e Lombardia 2.