Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

lunedì 15 ottobre 2018

Super Dinamo 2000 all’esordio: +42 sul San Salvatore!

La squadra di Rotondo parte col piede giusto al PalaSimula: 23 punti di M. Pisu spianano la strada al successo sui selargini

La Dinamo 2000 bagna l’esordio nel campionato di Serie D con una vittoria ampia e meritata sul San Salvatore Selargius. La squadra di coach Rotondo ha avuto la meglio per 97-55 dopo una partita dominata fin dall’inizio (33-18 il punteggio del primo quarto). Sugli scudi il capitano Matteo Pisu, top scorer della gara con 23 punti,  ma vanno segnalati anche in 21 di Virdis e i 15 di Simone Pisu, al rientro agli impegni agonistici dopo una lunga pausa.

LA GARA – I biancoverdi sono imprecisi e contratti in avvio, e il San Salvatore ne approfitta per presentarsi nella gara con un parziale di 7-0. Capitan Pisu suona la carica e la Dinamo 2000 in un amen rimonta e poi sorpassa con Pioltino. Da quel momento in poi gli uomini di Rotondo non si voltano più indietro e prima dell’intervallo lungo sono già sul +20 grazie all’iniziativa dal post basso di Virdis.
Nel secondo tempo la gara segue la stessa falsariga: la Dinamo 2000 è sempre agevolmente in controllo, mentre il San Salvatore riesce a far male solo sporadicamente con Uda. Nel finale i sassaresi allungano ulteriormente fino all’89-49 con Peragallo lanciato in penetrazione, e poi brindano al primo successo in stagione sul definitivo 97-55.
“Nei primi minuti abbiamo accusato un po’ di difficoltà – dice il capitano Matteo Pisu - poi abbiamo alzato il ritmo e disputato una buona partita sia in attacco che in difesa. Si stati costanti nel controllo del ritmo e  martedì (giorno del recupero della prima giornata contro la Vitalis San Gavino, ndr) speriamo di giocare con la stessa intensità”.
“Sono molto contento – fa eco coach Rotondo – si trattava di un esordio, noi siamo una neopromossa e i punti interrogativi alla vigilia non mancavano di certo. I ragazzi hanno impiegato i primi due minuti di partita per assestarsi, poi sono stati bravissimi a guadagnare una distanza di sicurezza e a mantenerla fino alla fine. Se volessi fare il pignolo l’unico neo è stato proprio il 7-0 incassato all’inizio. Dobbiamo lavorare su questo aspetto, perché non è sempre facile tornare subito in partita. Non dimentichiamo però che questa era la prima, vera partita fatta tutti insieme. D’ora in avanti le cose non potranno che migliorare”.

Dinamo 2000-San Salvatore Selargius 97-55

Dinamo 2000: Satta 9, Peragallo 11, Canopoli 2, Pioltino 9, Nigra, M. Pisu 23, Virdis 21, Peralta 2, Sanciu 2, S. Pisu 15, Bak 3. Allenatore: Rotondo
San Salvatore: Moret 5, Uda 23, Massidda 2, Margini 9, Deligia 3, Melis M. 1, Putzu, Rundeddu L. 8, Lovicu, Piludu 4. Allenatore: Frau
Parziali: 33-18; 58-33; 77-44
Arbitri: Stefano Mele di Sassari e Claudia Puliga di Ozieri (SS).

Sassari, 15 ottobre 2018
Agenzia Uffici Stampa DirectaSport 

Nessun commento:

Posta un commento