Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sabato 6 ottobre 2018

La Virtus Surgical parte con il piede giusto: battuto il San Salvatore Selargius 66-40

La Virtus Cagliari, targata anche quest’anno Surgical, inizia la sua avventura nel campionato di serie C femminile con una vittoria, battendo il San Salvatore Selargius con il punteggio di 66-40. C’era molta curiosità per conoscere la Virtus edizione 2018-2019 e il PalaRestivo si è vestito a festa contenendo a malapena i tanti tifosi virtussini ma anche i diversi sostenitori arrivati da Selargius per incitare le ragazze ospiti allenate da coach Asunis. E’ stata una gara che la squadra cagliaritana, allenata da Iris Ferazzoli (che non ha potuto utilizzare il neo acquisto Katja Kotnik ma che sarà disponibile per la prossima gara di campionato)  ha condotto in testa per tutti i 40’ controllando a dovere un avversario che è rimasto in partita almeno fino al riposo, poi ci hanno pensato Georgieva, Loi e Boneva a trovare la via del canestro, sfruttando la forza fisica e la precisione al tiro per chiudere la sfida. 

L’avvio del match è davvero problematico per il Selargius che subisce la pressione delle padrone di casa brave a trovare a ripetizione la via del canestro (12-2 al 5’). La squadra ospite però non demorde e pian pianino riduce le distanze arrivando alla prima sirena a-6 (20-14), punti di differenza che diventano quattro al 16’ (23-19’). Coach Ferazzoli incita le ragazze in campo e chiede loro più concentrazione, soprattutto in difesa.  Arrivano i punti, quelli che permettono alla Virtus di andare al riposo lungo a +10 (35-25). Al rientro dagli spogliatoi è sempre la Virtus a fare la voce grossa. Loi e Gerogeva sono imprendibili, ma tutto il gruppo messo in campo dal tecnico argentino impressiona per determinazione e concentrazione. Al 25’ la gara è pienamente nelle mani delle cagliaritane (47-27).  Il Selargius prova a reagire, ma la Virtus non si fa sorprendere, abbassa la saracinesca in difesa e incassa i primi due punti stagionali. 

Virtus Surgical Cagliari-San Salvatore Selargius 66-40

VIRTUS: Sanna 2, Pisano, Loi 10, Georgieva 16, Laccorte 3, Melis 4, Pilleri 1, Podda 8, Boneva 12, Pellegrini Bettoli 6, Marangoni 2, Cirronis 2. Allenatore: Ferazzoli. Assistente: Calandrelli.

San Salvatore: Melis 8, Vargiu 7, Gallus 2, Loddo 4, Lorusso 4, Dessalvi, Demetrio Blecic 7, Castagna 5, Uda, Salvemme 2, Pandori, Matta 1. Allenatore: Asunis. Assistente: Di Gennario.

Parziali: 20-14; 15-11; 20-6; 11-9.

Arbitri: Putzulu e Marino.

Ufficio Stampa Virtus Cagliari

Nessun commento:

Posta un commento