Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 27 maggio 2018

Santa Croce Olbia con il piede giusto


La Nivea Santa Croce travolge la Coral Alghero (97 a 66 il finale) in gara 1 dei quarti di finale dei play off al termine di una sfida vibrante nella sua prima metà con i catalani (privi di Longu assente per un lutto familiare) capaci di giocare alla pari e di andare al riposo sotto soltanto di 10 (49 a 39 all'intervallo lungo). Coach Giampaolo Mazzoleni è come sempre sincero: "Siamo partiti bene con un parziale di 13 a 2 ma dopo abbiamo abbassato la guardia consentendo ai nostri avversari di andare a segno facilmente in penetrazione". Nello spogliatoio la svolta: "Ho fatto capire ai ragazzi che quella che stavano mostrando non era la mentalità da play off". Tola e compagni tornano sul parquet trasformati e prendono il volo.
"Una grande difesa e i nostri micidiali contropiede ci hanno consentito di acquisire un vantaggio decisivo". Giovedì alle 19.30 gara 2 nella bolgia della "Cunetta". "Massima attenzione e determinazione sin da subito saranno indispensabili". Giovanni Masala, top scorer della serata con 26 punti riconosce gli errori iniziali. "Eravamo troppo rilassati. Non deve più succedere. In questa fase simili atteggiamenti possono costarci molto caro". Tra 5 giorni ad Alghero: "Il loro palazzetto è sempre stracolmo. Sarà dura, ma dobbiamo sfoderare il meglio di noi stessi per chiudere la pratica". 

Nivea Santa Croce Olbia: Langiu 19, Cordedda 14, Tronci 11, Caboni 2, Serra 3, Masala 26, Da Tome 9, Pinna 7, Azzara 2, Tola 2, Marongiu, Sanciu 2. Allenatore Mazzoleni

Coral Alghero: Monte, Ponziani 6, Di Mauro 11, Bonalume 17, Cesaraccio 8, Barracu 3, Muroni 7, Pischedda 6, Baldino 8. Allenatore Granchi

Parziali: 25-18; 24-21; 28-7; 20-20 

Arbitri: Battaglia Gian Mario di Sassari - Porcu Luca di Cagliari

Ufficio Stampa 
Nivea Santa Croce Olbia

Nessun commento:

Posta un commento