Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 20 maggio 2018

La Sulcispes suona la carica e batte in casa il Cus Sassari

La Sulcispes scaccia i fantasmi ed affila le unghie per la prossima gara

La Sulcispes espugna Sassari e conquista una vittoria importante (81-86) che suona la carica e scaccia via i fantasmi che per troppo tempo hanno minato la serenità di un gruppo valido e coeso. Dopo un tempo supplementare e tanta fatica, i ragazzi di Paolo Massidda, con una prova tatticamente perfetta, si aggiudicano un match sofferto nel quale è emerso, oltre l'aspetto tecnico individuale, un grande spirito di squadra. "È stata una partita molto combattuta e fisica, avendo chiuso il primo quarto sotto 30-15 non era di certo facile recuperare uno strappo di quindici punti – afferma Francesco Diana, dirigente Sulcispes -  eppure già dal secondo quarto, aumentando decisamente l'intensità in difesa, siamo riusciti a chiuderlo sotto di quattro lunghezze. Poi è stata una battaglia punto a punto fino ad impattare alla sirena sul settantacinque pari – prosegue - il supplementare poi è stato giocato bene in egual misura da entrambe le compagini; ci hanno premiato due o tre conclusioni andate a buon fine dai sei metri e settantacinque". Diana chiude l'intervento focalizzando l'attenzione sulla gara che andrà in scena fra tre giorni. "Ora testa allo spareggio di mercoledì che ci potrebbe aprire le porte dei playoff – conclude - credo e confido nel fatto che, i ragazzi, faranno il possibile e impiegheranno tutte le forze di cui dispongono per provare ad aggiudicarsi l'incontro".

Ufficio Stampa Sulcispes

Nessun commento:

Posta un commento